Il progetto si estende su una superficie di circa 150 MQ.

Con un recinto ad altezza bambino che delimita l’ingresso e l’uso al pubblico.

Le diverse attività proposte sono di seguito elencate:

  1. Arrampicata (boulder)
  2. Percorso “Spartan Kids”
  3. Acrobatica & Parkour
  4. Difesa Personale & Antibullismo
  5. T.A.D. Tiro con l’arco dinamico & Orienteering

Si tratta di uno spazio esterno da adibire a diverse attività sportive, che ha finalità educative sia dal punto di vista fisico che mentale.

Le premesse sono due:

          da un lato, secondo ultimi dati Istat l’Italia è uno dei paesi più sedentari d’Europa, con ripercussioni in termini di aumento dell’obesità e capacità motorie (forza, resistenza, flessibilità).

          dall’altro un corretto sviluppo mentale è accompagnato da uno sviluppo fisico completo e stimolante. Alcuni studi hanno dimostrato che nei ragazzi tra i 9 e i 10 anni che praticano sport l’ippocampo (zona cerebrale importante nei processi di memorizzazione) è più sviluppato rispetto ai compagni sedentari. 

Questa recente scoperta scientifica consolida quanto già sostenuto da diversi ricercatori, che avevano rilevato come l’aumento delle ore di attività fisica avesse come effetto collaterale l’incremento delle prestazioni cognitive dei ragazzi.

Il contesto nel quale questo progetto si inserisce riguarda anche la costituzione di uno spazio di aggregazione all’aria aperta.

          Nel dettaglio la proposta prevede la realizzazione negli spazi esterni della scuola di un campo di allenamento outdoor, un tipo di soluzione molto diffusa nei paesi del Nord Europa e che andrebbe ad arricchire l’offerta formativa della scuola.

Di seguito alcuni video esemplificativi:

Il progetto consiste nell’organizzare un area di medie dimensioni con attrezzature professionali che forniscano la possibilità a ragazzi e bambini di praticare le attività motorie (scolastiche ed extrascolastiche) esplicate in arrampicata, percorsi ad ostacoli, allenamenti stile militare (utilizzo di pneumatici, funi e tecniche specifiche) e tiro con l’arco.
Tutte le attività che verranno svolte sono adattabili alle molteplici e variegate situazioni che la scuola primaria può offrire; pertanto non ci sono limiti di età e i ragazzi soprattutto dai 5 i 12 anni potranno svolgere  l’attività in tutta sicurezza e totale divertimento.

benefici, finalità e unicità del progetto
L’arrampicata, insieme a camminare, correre, lanciare e saltare fa parte delle capacità motorie di base che caratterizzano lo sviluppo e il percorso evolutivo di ogni bambino.
Arrampicarsi è un istinto naturale che, se supportato, potenzia forza e resistenza, necessarie per risalire ogni
dislivello; impegna la capacità di coordinazione nel mantenimento dell’equilibrio, tonifica interi e svariati gruppi muscolari, favorisce l’utilizzo della concentrazione, andando così a costituire un allenamento completo ed equilibrato.
È importante focalizzare l ‘attenzione sui cambiamenti fisici e comportamentali dei bambini, per poter sfruttare al meglio capacità già possedute e acquisirne di nuove.
Questo progetto unico nel suo genere, per scelta di locazione, ambiti disciplinari e tecniche di allenamento, fa leva sull’interesse che il bambino/ragazzo ha nel scoprire il mondo che lo circonda e nella interazione naturale che viene a costituirsi, ottimizzando al massimo le capacità necessarie per questa continua scoperta.

Competenze degli istruttori
Per un progetto solido ed efficiente, chi si occuperà del progetto dovrà possedere caratteristiche e competenze globali e ben radicate di:
– anatomia e fisiologia umana
– capacità di ottimizzazione del tempo, degli spazi e delle strutture preposte
– conoscenza specifica dei fondamentali delle discipline praticate: tecniche di arrampicata e tiro con l’arco
– conoscenza delle norme di sicurezza e dell’utilizzo di imbracature, protezioni e attrezzature varie
– capacità di organizzazione e sviluppo di un solido sistema burocratico( iscrizioni, pagamenti,assicurazioni, varie)

Per assicurare il costante interesse oltre che a proporre attività sempre diverse e mai ripetitive, verrà sviluppato un sistema di avanzamento per gradi, certificato da esami e test psico-fisici, che possano permettere ai ragazzi di guadagnare la fase successiva per ogni singola attività.
Al raggiungimento della quasi totalità delle conoscenze per una determinata attività verrà assegnata una stella che visivamente e concettualmente rappresenterà l’esperienza acquisita e consolidata.
Nessun ragazzo verrà lasciato indietro e chi non dovesse superare al massimo il livello richiesto, sarà soggetto ad un maggior interesse da parte degli istruttori.

Le 5 attività

Arrampicata
Percorso “Spartan Kids”
Parkour & Acrobatica
Difesa Personale
T.A.D. Tiro con l’arco dinamico

 

Tiro con Arco Dinamico

Il Tiro con Arco Dinamico è una attività sportiva di squadra veloce, divertente, intuitiva come una vera “battaglia”, ed al contempo sicura e priva di pericoli perché facilitata dall’uso di protezioni accuratamente selezionate e disciplinata da un regolamento efficace e pragmatico che permette in pochi minuti di passare all’azione!

E’ Riconosciuta dall’Ente di Promozione Sportiva A.S.I. – CONI come il nuovo gioco di squadra che certamente appassionerà i bambini e ragazzi di ogni età.

Il Tiro con Arco Dinamico è un’occasione per scaricare le proprie pulsioni di “guerriero”, in modo divertente e in compagnia…