Nelle arti marziali come nella vita mi è sempre piaciuto fare tutto: MMA, Boxe, Sanda, Grappling.

giacomo 4  giacomo 1
Il mio obiettivo numero uno è sempre stato la ricerca di una completezza marziale, non mi sono mai lasciato fermare da chi tentava di convincermi fosse meglio dedicarsi ad una sola di esse perché sapevo non mi sarebbe bastato, non mi sarei mai sentito completo.
giacomo 3

Era passato solo un mese da quando avevo cominciato ad allenarmi quando sostenni il mio primo incontro, era di Sanda a contatto leggero, persi. Quella sconfitta fece scattare qualcosa in me, avevo troppo da imparare e non vedevo l’ora di farlo.

Da quel giorno mi iscrissi a qualsiasi corso ritenessi utile per progredire come combattente. Ormai facevo di tutto ma non bastava ancora, perché per imparare a combattere dovevo combattere, ed allora ho cercato di combattere il più possibile in qualsiasi disciplina.

giacomo 2
Ho cominciato a disputare incontri di Sanda a contatto pieno, Grappling, Boxe, MMA; e adesso che vinca o che perda so che la strada che ho adottato è quella giusta perché è quella che mi porta al miglioramento. Tutt’ora ho ancora un mondo di cose da imparare e proprio per questo cerco di combattere sempre il più possibile.